Archivio per aprile, 2011

Lidarno tutti insieme

C'è il sole a Lidarno e quando arrivi con la macchina in mezzo al verde vedi tanti colori che corrono, si rincorrono, si fermano e poi ripartono, che scherzano fra di loro, saltellano da un punto all'altro fuori e dentro ad un grande rettangolo di finto verde quando tutt'intorno la natura si sta svegliando…..sorrisi, battute, cenni con il capo, urla e richiami si intrecciano in una giornata all'insegna della condivisione e dell'agonismo, in una giornata dove non esistono barriere, dove ognuno è considerato per quello che è: un essere umano! Quanto è difficile, oggi, passeggiando avanti e indietro in questo centro sportivo, riconoscere chi, per vivere "meglio" ha bisogno di pasticche, dottori, parole…..C'è chi passeggia affanosamente in cerca di sigarette o quant'altro, chi chiede una Coca-Cola, chi fuma ridendo e godendosi lo spettacolo, chi, incrociandosi, scambia parole senza senso ma parole che per molti hanno un significato….basta ascoltarli…si parla in tante lingue, oggi a lidarno, ma ogni lingua ha un comune denominatore che è facile da capire perchè non è altro che il cuore…

ANPIS (Associazione Nazionale Polisortive per Inclusione Sociale) il 20 aprile ha reso protagonisti tutti, indistintamente,della giornata, una giornata costruita da tutti e da tutti voluta………una giornata bagnata da uno splendido sole.

La motivazione è stata la finale del Torneo Regionale SportivaMente a Lidarno in Perugia, erano presenti tutte le associazioni umbredi ANPIS: Peter Pan, Tartaruga, Rosa dei Venti, Fuorigioco, Baraonda, Lahuèn, Cobra. Il torneo aveva già avuto le sua appendici in tre triangolari (Terni, Gubbio, Orvieto), il risultato sportivo alla fine ha interessato ma non è stata la cosa più importante, anzi, comunque, per dovere di cronaca, ha vinto la Peter Pan dell'Alto Tevere. Fuorigioco era presente con 2 squadre (rossa e bianca), c'è stato lo scontro fratricida in cui il presidente ha fatto un eurogol e poi ha fatto un errore ed ha consegnato la palla e Leopold per il risultato finale di 1 a 1, mentre le altre partite erano con la fortissima Lahuèn che ha battuto con un po' di fatica Fuorigioco bianca per 4 a 2 e Fuorigioco rossa per 2 a 1, alla fine del torneo Fuorigioco rossa si è classificata quinta e Fuorigioco bianca sesta. Ci rifaremo il prossimo anno!!!

Le premiazioni sono avvenute alla presenza dell' Assessore alle Politiche Sociali e Vice Presidente della Giunta Regionale Carla Casciari, dell'assessore allo Sport del Comune di Perugia Ilio Liberati, del mister del Perugia Calcio Battistini, dei bomber del Perugia Calcio Marri e Bartolini, del consigliere comunale di Perugia Miccioni e dei medici referenti delle strutture della Salute Mentale Grignani e Vitali.
president leo e ragno

Annunci

TCHOUKBALL

Pubblicato: aprile 9, 2011 in Uncategorized

Martedì scorso abbiamo provato, grazie ad un nostro socio e amico Marco Pignttini un nuovo sport (almeno per noi) che si chiama Tchoukball, ci siamo tutti molto divertiti, nessuno di noi sapeva le regole e quindi tutti partivamo da zero ed è stato anche bello che tutti noi ci siamo messi in gioco, una particolare menzione va ad Amedeo che da sempre sponsorizza questo gioco, che ha giocato al massimo delle sue possibilità purtroppo per lui perdendo tutte le partite (AHHAHAHAH). Sicuramente con la stagione estiva rifaremo un'espeienza con questo sport.
per le regole e la storia di questo sport cliccate qui http://it.wikipedia.org/wiki/Tchoukball dove avrete spiegazioni migliori di quelle che posso darvi io.
Infine mettimao due foto dall'alto di fasi di gioco
ciukball 008
ciukball 006

Fuorigioco a Orvieto

Pubblicato: aprile 9, 2011 in associazione

L'associazione Fuorigioco ha partecipato ad un altro triangolare del Torneo regionale Anpis ad Orvieto.
LA giornata è iniziata con la visita alla città e in particolare al Duomo che vale sempre la pena vedere.
Alle 17.00 iniziamo a giocare, il triangolare inzia con la partita tra noi e i nostri etrni rivali della Peter Pan Alto Tevere, per noi la partita si mette subito nei binari sbagliati, non riusciamo a giocare siamo molto contratti, praticamente loro giocano in modo perfetto mentre noi riusciamo solo a difenderci e praticamente non tiriamo mai in porta e la logica conseguenza è una nostra sconfitta (forse anche troppo pesante) per 3 a 0. Nella seconda partita del triangolare tra Tartaruga di Orvieto  e Peter Pan la vittoria va ad Orvieto (probabilmente Peter Pan ha finito tutte le energie fisiche e mentale contro di noi). La Terza partita decisiva è tra noi e la Tartaruga di Orvieto, in questa partita, al contrario della prima, riusciamo a fare un bel gioco, spinti da Issam e Lucio che iniziano a troarsi nelle fasi di attacco alla fine vinciamo noi per 3 a 1. LA Classifica del triangolare è che tutte e tre le squadre hanno una vittoria e una sconfitta, per differenza reti Peter Pan arriva prima, Fuorigioco Bianca (per la maglietta nuova di zecca) arriva seconda e la Tartaruga arriva terza. Quindi alle Finali essendo tutte e due le rappresentative di Fuorigioco arrivate seconde nei triangolari ci sarà uno scontro fratricida tra di noi.
Infine fuori torneo, con una squadra sperimentale abbiamo fatto un'amichevole con la Lahuèn di Orvieto, dove abbiamo giocato discretamente considerando gli esperimenti anche se la partita è finita con una nostra sconfitta per 2 a 0.
La foto di Fuorigioco Bianca
Fuorigioco Bianca

Fuorigioco A Gubbio

Pubblicato: aprile 9, 2011 in associazione

Dopo molte mie insistenze abbiamo avuto ben due commenti che pubblichiamo:

Triangolare fase preliminare a Gubbio. Squadre partecipanti: Fuorigioco
Perugia. Dinamica Foligno, Peter Pan.
Fantastica giornata di sole agli impianti sportivi B. Ubaldi di Gubbio. Si
decide di giocare nove contro nove sul campo da calcio a 8. Le squadre
sorprendono per la discreta organizzazione di gioco e la resistenza nonostante
il forte, ma gradevole picchiare del sole. Tutti agli ordini di due arbitri
uffiociali del CSI.
Le partite si svolgono ognuna in due tempi da 15'. Primo match tra Fuorigioco
e Peter Pan. Parte bene Fuorigioco che fa buona gestione di palla e chiude il
primo tempo sull' uno a zero a proprio vantaggio. Tracollo il secondo tempo che
vedrà alla fine prevalere la maggiore freschezza atletica dei ragazzi della
Peter Pan che alla fine si impongono per 3 a 1. Terzinaccio Starnini in grande
spolvero.
Secondo match combattutissimo e altalenante nel risultato tra Fuorigioco e
Dinamica Foligno. Fanno subito tesoro degli errori della prima partita i
ragazzi di Fuorigioco, immediatamente alla ricerca del goal e di una migliore
organizzazione di gioco. Foligno pimpante in avanti, ma ballerina nelle
retrovie. Fuorigioco piano piano sulle gambe e mai capace di tenere a lungo il
vantaggio. FINISCE 4 A 4 NEI TEMPI REGOLAMENTARI. Da segnalare un assist
smarcante di Giacomino "Baggio" Casagrande, vera e propria prodezza di questa
giornata di sport. Testa alta e passaggio filtrante a bucare tutta la difesa
avversaria. E Leopold insacca un momentaneo vantaggio. Ai rigori decisivo il
portiere Cesarini che para ben due rigori agli avversari.
Nell' ultimo match domina la Peter Pan che si divora Foligno con un 5 a 2 che
lascia poco spazio alle interpretazioni.
Poi terzo tempo per tutti e appuntamento alle finali del 20 Aprile al centro
sportivo di Lidarno, Perugia.

Anonimotoscano

Il compagno mi chiede un articolo….2 righe per l'accaduto a Gubbio:
Giornata di sole, buono il clima anche durante le partite svolte. L'ospitalità ed il luogo forse anche sopra le pretese.
La nostra squadra, Fuorigioco, ha giocato le due partite con il massimo della concentrazione ma è riuscita a vincerne solo una. Il motivo, a mio parere, è che potenzialmente la squadra della Peter Pan,la squdra che ci ha battuto, ha dei giocatori(esterni) giovani che sono decisamente sopra la nostra media. Comunque questo fa parte di un discorso di inserimento sociale e nel territorio che và assolutamente incentivato! 
Poi il pranzo è stato in linea con la filosofia del terzo tempo.
Dopo il pranzo l'Anpis ha dato la possibilità a tutti i partecipanti di condividere un momento di scambio e conoscenza con l'Allenatore e la Squadra del Gubbio.  

b.dihs


Infine una bella Foto
Fuorigioco Rossa