LIDARNO APRILE 2011 FINALI REGIONALI ANPIS

Pubblicato: aprile 23, 2011 in associazione, foto 2

Lidarno tutti insieme

C'è il sole a Lidarno e quando arrivi con la macchina in mezzo al verde vedi tanti colori che corrono, si rincorrono, si fermano e poi ripartono, che scherzano fra di loro, saltellano da un punto all'altro fuori e dentro ad un grande rettangolo di finto verde quando tutt'intorno la natura si sta svegliando…..sorrisi, battute, cenni con il capo, urla e richiami si intrecciano in una giornata all'insegna della condivisione e dell'agonismo, in una giornata dove non esistono barriere, dove ognuno è considerato per quello che è: un essere umano! Quanto è difficile, oggi, passeggiando avanti e indietro in questo centro sportivo, riconoscere chi, per vivere "meglio" ha bisogno di pasticche, dottori, parole…..C'è chi passeggia affanosamente in cerca di sigarette o quant'altro, chi chiede una Coca-Cola, chi fuma ridendo e godendosi lo spettacolo, chi, incrociandosi, scambia parole senza senso ma parole che per molti hanno un significato….basta ascoltarli…si parla in tante lingue, oggi a lidarno, ma ogni lingua ha un comune denominatore che è facile da capire perchè non è altro che il cuore…

ANPIS (Associazione Nazionale Polisortive per Inclusione Sociale) il 20 aprile ha reso protagonisti tutti, indistintamente,della giornata, una giornata costruita da tutti e da tutti voluta………una giornata bagnata da uno splendido sole.

La motivazione è stata la finale del Torneo Regionale SportivaMente a Lidarno in Perugia, erano presenti tutte le associazioni umbredi ANPIS: Peter Pan, Tartaruga, Rosa dei Venti, Fuorigioco, Baraonda, Lahuèn, Cobra. Il torneo aveva già avuto le sua appendici in tre triangolari (Terni, Gubbio, Orvieto), il risultato sportivo alla fine ha interessato ma non è stata la cosa più importante, anzi, comunque, per dovere di cronaca, ha vinto la Peter Pan dell'Alto Tevere. Fuorigioco era presente con 2 squadre (rossa e bianca), c'è stato lo scontro fratricida in cui il presidente ha fatto un eurogol e poi ha fatto un errore ed ha consegnato la palla e Leopold per il risultato finale di 1 a 1, mentre le altre partite erano con la fortissima Lahuèn che ha battuto con un po' di fatica Fuorigioco bianca per 4 a 2 e Fuorigioco rossa per 2 a 1, alla fine del torneo Fuorigioco rossa si è classificata quinta e Fuorigioco bianca sesta. Ci rifaremo il prossimo anno!!!

Le premiazioni sono avvenute alla presenza dell' Assessore alle Politiche Sociali e Vice Presidente della Giunta Regionale Carla Casciari, dell'assessore allo Sport del Comune di Perugia Ilio Liberati, del mister del Perugia Calcio Battistini, dei bomber del Perugia Calcio Marri e Bartolini, del consigliere comunale di Perugia Miccioni e dei medici referenti delle strutture della Salute Mentale Grignani e Vitali.
president leo e ragno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...