Pallavolo a Terni

Pubblicato: aprile 8, 2016 in pallavolo

Dopo Frascati altro appuntamento con la squadra di pallavolo Fuorigioco questa volta giocata nella vicina Terni, per il quindicinale della associazione Baraonda.

Dopo l’ottima prestazione della scorsa settimana anche a Terni abbiamo ottenuto un buon risultato con una partita vinta e una persa al tie-break ma al cardiopalma!!
Il match al tie-break è stato giocato fino all’ultimo punto credendo nella vittoria fino alla fine.
Determinante la presenza queta volta di Amedeo e Mirco.
Entrambe le partite hanno visto da parte di tutti i giocatori delle buonissime battute in particolare di Gabriele che, grazie a questo fondamentale, ha permesso la vittoria finale non sbagliando il tiro per più di cinque battute consecutive.
Da notare subito il grande impegno di Salvatore ed Andrea.
Bravissimi tutti nel mantenere la concentrazione in tutte e due gli incontri nonostante il gran rumore circostante e  riuscendo ad essere sempre una squadra in evoluzione e in continuo miglioramento.
BRAVI VOI!!!!!
IL COACH
commenti
  1. Tiziano ha detto:

    Da accompagnatore ufficiale per la trasferta ternana (in quanto madrelingua) vorrei sottolineare l’ottima prestazione della nostra squadra di pallavolo, per l’occasione mimeticamente nella veste di “Off-side Volley” in casacca bianco-verde (mah?!?) e completamente al maschile, che torneo dopo torneo sta dimostrando sempre più padronanza del campo, dei fondamentali e dello spirito di gruppo.

    La coach Giusy, tenente ostiense, sta letteralmente trasformando non solo tatticamente ma anche e soprattutto a livello di mentalità (” el cholismo” mutuato dal calcio che avanza) una compagine di avventori sottorete, che fino a poche gare fa non aveva neanche cognizione di sè ed affrontava le gare ufficiali a mo di armata Brancaleone, in una vera squadra di volley degna della tradizione in questo sport della sua città.

    Nella circostanza, infatti, si sono potute ammirare una migliore posizionamente e comprensione delle azioni di gioco ed una maggior concentrazione e gestione dell’ansia da prestazione.

    Meravigliosi i due “outsider” odierni, ovvero: Amedeo, sempre sugli scudi con generosissimo coinvolgimento, e il mitico Mirco, che ha mostrato eccelenti doti di visione di gioco e capacità tecnica, che con il loro carisma hanno trasmesso a tutta la squadra fiducia e sicurezza sviluppando una proficua connessione tra tutti i componenti !!!!!!

    Nota di merito per Gabriele di Kaos e la sua serie incredibile serie vincente di battute….mai visto così felice… dispiaciuto solo dal fatto di aver dovuto smettere momentaneamente perchè nel frattempo Fuorigioco aveva vinto il set !!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...