Archivio per gennaio, 2017

Orario anomalo,campo anomalo,situazione anomala.Così andiamo ad affrontare i pluricampioni della Peter Pan,la squadra del Presidente regionale Anpis,che è metaforicamente quello che rappresenta il Real Madrid in Spagna, ma noi non siamo il Barcellona….

Noi siamo metaforicamente l’Atletico Madrid,solo che giochiamo meglio…

Partiamo un po’ tesi all’ora d pranzo,per giocare alle 14e30(colpa di un calcio spezzatino,che non risparmia nessuno),arriviamo pensando di trovare i soliti avversari,colmi di giocatori Figc in attività e non,invece troviamo una situazione equa.

Ci si cambia in fretta ,molta,il riscaldamento è breve e poco intenso, schiriamo Andrea tra i pali,Marco e Capitan Alessandro dietro,Francescoa e Lucio in mediana e Nicola davanti.

La partita è molto tattica,lo spazio chiuso della palestra sembra limitare le potenzialità dell’equipe perugina,anche gli avversari non concludono molto,azioni spezzettate,tiri nettamente fuori misura.

Dopo alcuni minuti,la differenza la fa la panchina,Mister Serpolla fa alzare Brunella e Dario,per dare maggior estro alla fase offensiva e neanche un minuto dopo è proprio la combinazione tra questi due,pregevole assist di Brunella,che ha portato via pure il marcatore ed esecuzione funambolica di Dario che insacca di tacco.

La risposta degli avversari è affidata a tiri dalla distanza,molto potenti e poco precisi,accade però che la difesa con Francescob non libera e il sempiterno Rosati insacca il pareggio.

La garra che è nel sangue dei perugini,ribolle ,si lotta e si attacca senza respiro,poi avviene il miracolo,Francescob,va in attacco,salta come se dovesse fare un tiro da 3(automatismi),la palla gli rimbalza sulla tibia sinistra e insacca il 2a1,finisce così il primo tempo.

Nel secondo tempo,il punteggio si ristabilisce subito sul 2-2 grazie ad una delle tante bordate da fuori di Peter Pan,ma Fuorigioco ha ancora delle frecce nel suo arco e le tira al momento opportuno,con Nicola,che sigla una doppietta mettendo il risultato al sicuro,Andrea para tutto quello che passa dalle sue parti, a parte la palla del 3-4,ma Nicola dimostra di essere in giornata di grazia e segna la tripletta che chiude i giochi.

Doccia fredda per i padroni di casa che vengono battuti all’esordio da un pimpante Fuorigioco,che ha giocato un buon calcio per ampi tratti della partita…doccia fredda anche per gli atleti perugini,visto che l’acqua calda non viene…
Sir Paulla

Annunci