Fuorigioco – Peter Pan Alto Chiascio 12-1

Pubblicato: maggio 30, 2018 in anpis, anpis regionale, associazione, classifica, classifica 2, foto
E’ il giorno del giudizio, si perché Cuoio Capelluto in Esposizione, coadiuvato da Quasi come Mustacchio, sono decisi a farmi la festa(stavolta il pezzo è autobiografico),scontenti dei punteggi ottenuti fino ad ora e incapaci di comprendere i miglioramenti dal punto di vista del gioco di squadra e del gruppo.
Quindi c’è solo una soluzione, parlare ai ragazzi e chiedergli di dare il massimo, fare quello che si prova in allenamento e giocare da squadra, nessuna risposta verbale esce dai ragazzi, ma solo concentrazione, ci crediamo.
Partiamo leggermente contratti, poi Fantasia Klajdi la sblocca, entro in campo per spiegare i movimenti e segno pure, gli avversari non ci stanno e rispondono, ma Fantasia Klajdi da centrocampo detta le regole della partita e rimette a 2 reti la distanza .
Secondo tempo tutti in trance agonistica, non ci bastano i 3 punti, oggi ognuno sa che deve e vuole fare il massimo,Fantasia Klajdi  Pinturicchio Dario,Bufalo Moses, Bomber Mattia, Posto Giusto Ivo,Rambo di Tuono, Redivivo Tommi, Milinkovic Giammarco, Transiberiana Alin, Kaiser Marco, Sandrino lo Smazzolatore, Wilkinson Alessandro,il Poeta Nicola,Cuoio Capelluto in Esposizione Francesco e Quasi come Mustacchio Amedeo.
Il punteggio finale è il nostro nuovo record, 12 a 1,il finale come al solito è pizza e dolci per tutti,per un sereno e rifocillante terzo tempo.
Chiaramente la panchina è salva, lo sarebbe stato anche in caso di sconfitta, ma giusto per mettere le cose in chiaro, do un cioccolatino a Quasi come Mustacchio,che lo scarta e deposita in rete, cerco di far segnare anche Cuoio Capelluto in Esposizione, ma come dice il detto : “non c’è peggior scarso di chi non vuol segnare”.
E io ?
…io speriamo che me la cavo…
Sir Paulla
PS. Informo a tutti che Tommaso sta prendendo il patentino da allenatore UEFA B…. per chi vuol capire…
Francesco
La panca è salva, viva la panca. Punk Sir Paulla si rifocilla di gol e cibo e mette su uno squadrone mortale che rifila tonnellate di palle in rete ai malcapitati della peter pan, sparring partner con due innesti improbabili. C’è in gioco l’orgoglio degli ultimi. Io provo a giocare ma non mi scaldo perché le divise arrivano in ritardo, sto otto minuti in campo a passeggiare in quanto il muscolo della coscia destra mi procura piacevoli dolori. Mi diletto a vedere i miei compagnoni fare a brandelli l’avversario. Non ho mai avuto dubbi sull’operato del tanto vituperato allenatore. Non tanto sul piano tattico (secondo me Mattia va utilizzato in difesa) quanto sul piano umano, mi mancano le imitazioni del mister a fine gara. Comunque il campionato è lungo (o è quasi finito?) e l’indomani all’orizzonte scorgiamo Tropea col suo carico di partite nazionali e, spero, il torneone di ping-pong. Lunga vita a Paolone.
NC
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...