Fuorigioco 1 Lauhen 2

Pubblicato: giugno 7, 2019 in associazione

Fuorigioco – Lahouen 1-2

giornata calda in quel di Lidarno,si torna in campo dopo essersi duramente allenati, gli avversari sono da temere, le voci su di loro fanno pensare ad una disfatta già in partenza, giunge quindi il momento di liberare mentalmente la squadra e di concentrarsi verso la partita, giocano in 9 loro, giochiamo in 9 noi.
Una volta sistemati i dettagli, si inizia a giocare, la partita assume toni contratti con connotazioni di studio da ambo le parti, pochi sbilanciamenti, palla giocata prevalentemente nella zona centrale del campo, da una parte gli ospiti in maglia viola, atleticamente prestanti, corrono a coprire i buchi e cercare pertugi, dall’altra un collettivo in maglia rossa che tenta di suonare uno spartito che ha imparato in questi mesi di impegno costante, si va avanti così con pochi rischi, fino a metà del primo tempo, quando gli ospiti passano in vantaggio con un tiro deviato che beffa il sempre attento portiere dei locali di Fuorigioco, i perugini non si perdono d’animo e continuano a tessere trame che vengono disfatte con sempre maggior difficoltà dagli avversari, che iniziano a lasciar filtrare le offensive dei locali, potendo contare su un portiere stratosferico, che dimostra tutta la sua abilità e la sua esperienza passata in categorie superiori.
Dopo un primo tempo di ritmi elevati, inizia pure il secondo, con Fuorigioco che spinge sull’ accelleratore e la Lahouen che si difende con caparbietà facendo affidamento sui miracoli del proprio portiere e ripartendo in contropiede, proprio da uno di questi contropiedi nasce il raddoppio dei giocatori orvietani, con un lungo lancio verso sinistra ed una palla colpita al volo in modo sporco che si infila di nuovo beffardamente alle spalle del portiere perugino.
La reazione di Fuorigioco è furiosa ed ordinata, costringono gli avversari a restare a difesa del fortino e del vantaggio, collezionando occasioni ed angoli, proprio da un corner ben battuto Sergio di testa batte il portiere con un pallonetto millimetrico, partita riaperta a pochi minuti dalla fine del secondo tempo, Fuorigioco sempre in proiezione offensiva, ma non basta.
Questa volta ci sono 2 terzi tempi, il primo in campo, dove i rossi locali attaccano senza sosta per tutto il tempo, ma sbattono purtroppo sulla saracinesca levata dal portiere avversario, non bastano nemmeno i 2 rigori netti, accordati dal direttore di gara, infatti il primo si infrange sul palo, mentre il secondo viene intuito e bloccato dal portiere della Lahouen in versione superman.
Ai perugini resta il ricordo di una partita giocata da squadra, delle tante occasioni create e del secondo terzo tempo che addolcirà l’amaro in bocca per non aver fatto punti in una partita che li ha visti dominare per gran parte dell’incontro.
Terzo tempo in grande stile con un ricco buffet di salati e soprattutto di dolci, dalla ciaramicola ai semifreddi, per suggellare una bella giornata di sport.
Sir Paulla 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...